Il ricevimento: il cuore della festa

Il ricevimento è il cuore del matrimonio. E’ uno dei momenti più attesi e coinvolgenti: l’ansia e la tensione che avevano accompagnato la coppia durante i momenti della cerimonia si dissolve per sfociare in un lungo momento conviviale da godere in compagnia di parenti e amici. Mesi prima bisognerà prenotare la location che farà da cornice all’evento. La decisione verrà presa in base alla stagione in cui si deciderà di convolare a nozze. D’inverno si pus optare per i castelli e le dimore storiche: un ricevimento tra stucchi e torri merlate è di grande effetto. Il catering si occuperà di prendere gli invitati per la gola servendo piatti d’alta cucina. Volendo si può studiare una scenografia adeguata per alzare ulteriormente il grado di emozione. Il personale di sala potrebbe ad esempio indossare livree che rimandano al Rinascimento oppure musicisti in abiti medievali scandirebbero con musiche del passato la serata. Sempre richiestissimi sono i ristoranti gourmand, ideali se volete prendere i vostri ospiti per la gola, viziandoli con un menù a cinque stelle. Sono inoltre dotati di spazi in cui organizzare momenti di intrattenimento. La festa non sarebbe infatti completa senza uno spettacolo: per intrattenere i bambini, giustamente restii a passare lunghe ore a tavola, è indicato uno spettacolo di magia o dei giochi organizzati da personale specializzato. I grandi, invece, si scateneranno sulla pista da ballo, danzando su musiche evergreen. Al momento dei saluti stupite tutti con i fuochi d’artificio a illuminare il cielo e il cuore.  L’addobbo della sala è l’altro effetto scenografico da curare con attenzione. Se avete scelto uno stile che strizza l’occhio agli anni ’30 inserite nella decorazione dei tavoli accessori che rimandano all’epoca favolosa del Charleston, dello swing. Se il matrimonio si terrà in primavera sarà bello rilassarsi in uno spazio aperto: casali, aziende agricole, ville di campagna, offrono angoli suggestivi in cui ambientare il pranzo o la cena nuziali. Le nozze eco-friendly sono sempre più richieste da un numero crescenti di coppie. Anche il menù terrà conto della stagione, puntando sui colori e sulla freschezza dei prodotti che la terra offre. Il bordo piscina o il verde di un giardino all’inglese diventeranno lo spazio giusto per l’aperitivo: mentre si assaggiano stuzzichini e finger food si inizia a gustare la festa. D’estate una cerimonia ambientata in riva al mare è sempre coinvolgente: un party sulla sabbia, con tanto di falò e barbecue, come accade in Florida, comunica immediatamente una sensazione di divertimento. Un tappeto di spose, accompagnerà gli ospiti ai loro tavoli mentre la luna in cielo e le luci di bianche candele illumineranno i visi degli ospiti, accompagnandoli in una lunga notte di chiacchiere, desideri e divertimento.